Logo Festival Diritti Umani

Segui

Fatti di sangue e di byte: noi cittadini digitali

Fatti di sangue e di byte: noi cittadini digitali

Con

Fiorella De Cindio, docente di Cittadinanza Digitale e Tecnocivismo all'Univ. Statale di Milano

Intervista di Angelo Miotto

In streaming il 21 Aprile dalle ore 13.00.

Tecnocivismo e cittadinanza digitale. Se la rete non è più neutrale, come avevamo sperato, non tutto è perduto. C'è un percorso di alfabetizzazione per i cittadini contemporanei, che possono avere diritti e parola in una quotidianità in cui siamo fisici e tecnologici allo stesso tempo. E, in quanto ibridi, dobbiamo anche sapere utilizzare la dimensione virtuale in cui ci troviamo a vivere.

Fiorella De Cindio, fino al 2017 professoressa associato al Dipartimento di Informatica dell'Univ. Statale di Milano, tuttora docente di Cittadinanza Digitale e Tecnocivismo.
Nel 1994 fonda il Laboratorio di Informatica Civica e promuove la Rete Civica di Milano. Studia ambienti web e piattaforme software di e-participation ed e-democracy, e li sperimenta in contesti reali in partnership con amministrazioni pubbliche.
Nel 1998 fonda la Fondazione Rete Civica di Milano di cui è Presidente.
Nel 2001 le è stato conferito l'Ambrogino d'Oro.

Una piattaforma di