Logo Festival Diritti Umani

Video

Algoritmi e fotografia

Algoritmi e fotografia

Con Irene FenaraItalia2020
DONA
Guarda la mostra

La mostra sarà visibile il 22 Aprile dalle ore 19.30.

Nel mondo esistono più fotografie di tigri che tigri viventi:da una frase emblematica di un'epoca in cui sovrabbondano le immagini, Irene Fenara passa a un algoritmo basato su un dataset di immagini di tigri che la porta a realizzare foto astratte poi trasformate in arazzi, un modo persalvare l’estinzione naturale e quella digitale. Una donna immobile con lo sguardo rivolto verso l’obiettivo della videocamera di sorveglianza: un ribaltamento del punto di vista, un atto di resistenza al controllo con le immagini. Una ricerca artistica che usa gli elementi fallaci e invasivi degli algoritmi.

Irene Fenara (1990) è diplomata in Scultura e Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna. Il suo lavoro è stato esposto in istituzioni pubbliche e private come Fondazione Prada Osservatorio, Fondazione Fotografia Modena, MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna, Palazzo delle Esposizioni di Roma, Fondazione Francesco Fabbri, Kunst Merano Arte e Villa Merkel Esslingen.

Una piattaforma di